Do you want to view the website in English? X
Prealpi Hotel –  San Vendemiano – Sito Ufficiale Italiano

Ristorante

SPECIALITÀ BRASILIANE E PIATTI LOCALI A SAN VENDEMIANO

 

Mai sentito parlare di “Picanha, costela de boi, maminha, cupim, lombinho, coracão de frango, linguica…”?

Sono alcuni dei tagli di carne più conosciuti del “Churrasco”, un modo di cucinare tipicamente brasiliano che ha le proprie origini ai tempi della colonizzazione delle Americhe tra i “gauchos” delle sconfinate “pampas” sudamericane.

Il ”Rodizio”, un termine che indica proprio il giro di carne, è posto su degli spiedi in cui vengono infilati separatamente i vari tagli di carne che poi saranno arrostiti sulla brace, tanto vicina da sfruttarne il calore ed assorbirne le essenze, quanto lontana da non permetterne il contatto con la griglia. Oltre a ciò, cotta da sola taglio per taglio,  la carne non assorbe il sapore delle altre esprimendo così al meglio il proprio.

Tagliato a volontà direttamente al tavolo dalle “spade” appena tolte dalla brace, si accompagna magnificamente con il riso bianco, “arroz blanco” e la classica “feijoloda” o con alcune delle numerose insalate e pietanze liberamente a disposizione nel buffet.

 

Il ristorante “Tucano”, adiacente l’Hotel e raggiungibile direttamente dal piano Hall, nella persona di José, “churraschero” padrone di casa, è in grado di farvi gustare uno dei migliori “Churrasco” che abbiate mai mangiato, in più a prezzi speciali.

Un consiglio, non perdetevi l’ananas alla cannella!!!

Per gli ospiti del Prealpi Hotel il ristorante, oltre al churrasco, offre anche un menù alla carta “settimanale”. OFFERTE

 

Menù Tipico

primi piatti

Vellutata di Verdure
Ravioli di Zucca Burro e Salvia

Tagliatelle al Ragù d’Anatra
Mezzelune Ricotta e Spinaci

secondi piatti

Tagliata di Angus
Bocconcini di Pollo con Funghi Misti
Coniglio in Umido

Spezzatino di Manzo con Polenta Morbida

 


Ristorante Tucano Prealpi Hotel - Angolo bambini

Per info e prenotazioni contattare 0438 402687 oppure visitate la pagina facebook del Tucano: LINK